Nono Pin Prosecco Tranquillo D.O.P.

Nonno Bortolo Valentino Meneguz, detto Pin, era noto ai più anche con l'appellativo di Giusto per l'emblematica rettitudine morale ed in virtù di tale nobile tempra, egli rappresentava un punto di riferimento per la comunità locale. Il suo Prosecco era il vino della tradizione. Secco e sapido costituiva il viatico rigenerante del duro lavoro in vigna e l'immancabile “ombra” che siglava ogni incontro tra amici.
Lo ripropongo perché le note fruttate di mela e pera e la mineralità sfumata in agrumata freschezza, donano una piacevolezza senza tempo. Le uve selezionate per questa produzione provengono dalla parcella più soleggiata della collina delle Ghette, da terreni di marna calcarea che donano note minerali e buona sapidità.

Vitigno

Glera 100%

Abbinamento

La buona struttura e persistenza e la spontanea vivacità che lo rende sensibilmente petillant, lo sposano egregiamente a primi piatti a base di pesce e verdure ed a secondi sempre a base di pesce. Interessante anche l'abbinamento con formaggi e salumi per una classica “marenda” alla veneta.
Degustatelo a 8-10 °C.

Scheda tecnica